Richiamata Acqua di Nepi effervescente naturale per presenza di batteri coliformi

 

  Info specifiche sul prodotto
Data richiamo:  31/10/2019

Denominazione di vendita:  Acqua minerale effervescente naturale Acqua di Nepi

Lotto: N9183A

Termine minimo di conservazione:  01/07/2021

Produttore:  imbottigliata da Acqua di Nepi Spa

Sede dello stabilimento: località Graciolo a Nepi, in provincia di Viterbo

Peso unità di vendita: venduto in bottiglie di vetro a rendere da 1 litro  (formato per la ristorazione)

Motivo del richiamo: Rischio microbiologico – presenza di batteri Coliformi

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale si raccomanda agli acquirenti che avessero acquistato il prodotto con suddetto lotto di appartenenza di NON CONSUMARLO e di RESTITUIRLO all’azienda!

Aggiornamento del 06/11:

L’azienda in una nota inviata al quotidiano online Il Fatto Alimentare, precisa che “la decisione è stata presa a seguito di accertamenti da parte della ASL di Viterbo e della ASL n. 1 di Roma, relativamente alla presenza di coliformi trovati in un’unica bottiglia da 1 litro in vetro.”. Le analisi sono state svolte “nell’ambito di indagini successive al sequestro di prodotti di varie marche eseguito in data 15/07/2019, su ordine della Polizia Giudiziaria Roma Capitale presso il deposito di una società distributrice terza.”

Inoltre sottolinea  come sia “da escludere che la presenza dei coliformi possa dipendere o essere ricollegata, anche indirettamente, al proprio processo di imbottigliamento, in quanto le fonti, le linee di produzione e il magazzino presso lo stabilimento sono sottoposti ad analisi giornaliere da parte dell’azienda e a controlli periodici da parte degli Organi Sanitari.” Inoltre, spiega il comunicato, proprio il giorno dell’imbottigliamento del lotto richiamato erano state effettuate delle analisi dell’ASL di Viterbo “che hanno escluso la presenza di qualsiasi contaminazione dell’acqua oggetto di imbottigliamento. La presenza dei batteri, dunque, è da ricondurre a fattori esterni al ciclo produttivo aziendale.

L’azienda comunica infine che il richiamo precauzionale è già stato completato.



 Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 114 richiami.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui 

 

Continue Reading