Lidl richiama Mais e Mix di verdure surgelate Freshona: possibile presenza di Listeria. Coinvolta solo la Regione Sicilia, il Focolaio diffuso in 7 Paesi!

mais-mix-verdure-surgelati-listeria

Data richiamo: 06/06/2018
Marchio: Freshona
Produttore: GREENYARD N.V.
Richiamati TUTTI I LOTTI dei seguenti prodotti: 

lotti_coinvolti_richiamo

Motivo del Richiamo: Possibile contaminazione da Listeria Monocytogenes 

Popolazione interessata: Tutti gli acquirenti


Lidl Italia e Greenyard precisano che i due prodotti richiamati sono stati venduti esclusivamente nella Regione Sicilia

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro che hanno acquistato i prodotti con medesimi lotti di appartenenza, di  consumarli di restituirli in un punto vendita Lidl, dove saranno rimborsati, anche senza presentare lo scontrino.

“Non è possibile escludere che tali prodotti possano essere stati contaminati da Listeria monocytogenes. La Listeria monocytogenes può essere una causa di gravi malattie allo stomaco/intestino (listeriosi) e sintomi simili a un’infezione influenzale. Per alcuni tipi di individui (donne incinte, bambini piccoli, anziani e soggetti immunodepressi) la malattia può degenerare in forme anche molto gravi.”

“Tutti gli altri surgelati venduti da Lidl Italia, in particolare quelli del marchio Freshona di altri produttori, non sono interessati dal richiamo.”


 Di seguito si riporta un estratto del comunicato pubblicato da  parte di Lidl Italia e GREENYARD N.V. con alcune importanti precisazioni e approfondimenti:

“I prodotti interessati dell’azienda belga GREENYARD N.V. sono stati venduti da Lidl Italia solo ed esclusivamente nella Regione Sicilia.

Per motivi precauzionali, Lidl Italia si è immediatamente attivata ritirando dalla vendita i prodotti interessati. Questi prodotti possono essere restituiti in tutte le filiali Lidl. Il prezzo di acquisto sarà rimborsato, anche senza presentazione dello scontrino. Il richiamo riguarda solo ed esclusivamente la Regione Sicilia ed è riferito ai soli prodotti sopra indicati dell’azienda belga GREENYARD N.V.

Tutti gli altri surgelati venduti da Lidl Italia, in particolare quelli del marchio Freshona di altri produttori, non sono interessati dal richiamo.

L’azienda belga GREENYARD N.V. si scusa con tutti gli interessati per gli eventuali disagi causati.”


 A tal riguardo, come riporta il sito Il Fatto Alimentare

“La Greenyard  ha invitato le aziende a ritirare i prodotti in seguito a un focolaio di listeriosi iniziato qualche anno fa, che ha interessato 47 persone in cinque paesi europei (Austria, Danimarca, Svezia, Regno Unito e Finlandia), di cui 9 decedute. La causa del focolaio è stata ricondotta in un primo tempo al mais surgelato. Poi le autorità sanitarie hanno deciso di estenderlo ad altri  altri prodotti preparati nello stabilimento della Greenyard. Tutte le confezioni di frutta e verdura surgelata prodotte nell’impianto di trasformazione tra il 2016 e il 2018 sono state quindi ritirate dai supermercati e richiamate.”


Per visualizzare l’avviso di richiamo pubbliato sul sito di Lidl Italia  clicca qui

 Per visualizzare l’articolo pubblicato sul sito dello Sportello dei Diritti clicca qui


Condividi su

Visualizza le allerte precedenti