Illy richiama a scopo precauzionale barattoli di Caffè in grani: possibile brusco distacco del COPERCHIO! Coinvolti i supermercati Esselunga, Coop, Auchan, Gros Cidac, Simply.

richiamo-caffè-illy-1

richiamo-caffè-illy

 

 Info specifiche su prodotto

Data richiamo: 15/03/2018
Denominazione di vendita: 

  • Caffè in grani Tostatura media
  • Caffè in grani  Tostatura scura
  • Caffè in grani  Decaffeinato
  • Caffè in grani  Monoarabica Brasile
  • Caffè in grani  Monoarabica Etiopia
  • Caffè in grani  Monoarabica Guatemala

Marchio del prodotto: Illy
Lotti coinvolti

lotti-illy-richiamo

Termine minimo di conservazione (TMC): sono coinvolti i barattoli di caffè in grani da 250g con termine minimo di conservazione che va dal 02/10/2019 al 13/02/2020

Nome produttore: Illycaffè S.P.A.
Peso  unità di vendita: Barattolo Caffè in Grani 250 grammi
Motivo del Richiamo: Possibile brusco distacco del COPERCHIO di latta in fase di apertura
Popolazione interessata: Tutti gli acquirenti

Il richiamo ha coinvolto le catene di supermercati Esselunga, Auchan, Gros Cidac, Simply e Unicoop Tirreno che hanno distribuito il prodotto nei propri punti vendita.

 Gestione prodotto da parte del consumatore

I barattoli oggetto del richiamo sono facilmente riconoscibili perché privi della valvola di sfiato sul fondo (v. fotografie) e possono eventualmente presentare all’esterno un anomalo rigonfiamento del fondo del barattolo.

Si precisa che il caffè contenuto all’interno è della consueta qualità ed è perfettamente idoneo al consumo.

Illy, a scopo precauzionale, invita chi si trovasse in possesso di tali barattoli a non aprirli e a contattare il Servizio Clienti al n. 800 821021 per concordare la sostituzione del prodotto.

Per ogni barattolo non conforme restituito, verranno consegnati 2 barattoli in omaggio!

  Contatti per ulteriori informazioni
Contattare Illy al numero verde 800 821021, dalle 08.30 alle 22.00 dal lunedì alla domenica, oppure all’indirizzo e-mail info@illy.com


Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale pubblicato sul sito del Ministero della Salute clicca qui

Per visualizzare l’articolo pubblicato sul sito ufficiale di Illy clicca qui

 Per visualizzare l’articolo pubblicato sul sito dello Sportello dei Diritti clicca qui
 




Condividi su

Visualizza le allerte precedenti