Ministero della Salute: possibile presenza di Salmonella in Latte di riso per la prima infanzia a marchio Modilac. Al momento l’Italia non è coinvolta!

            (in foto alcuni prodotti ritirati)

Il 24 Gennaio 2018 il Ministero della Salute Francese ha diffuso un comunicato  segnalando il richiamo precauzionale di 18 prodotti per l’alimentazione infantile a marchio Modilac per sospetta infezione da Salmonella poona in bambini di età inferiore ai 2 anni (4 casi sospetti). Tutti avevano consumato pochi giorni prima dell’inizio dei sintomi Latte di riso per la prima infanzia  a marchio Modilac (prodotti in una fabbrica situata in Spagna).  La società Sodilac, che commercializza questi prodotti,  ha pertanto proceduto a richiamare tutta la sua gamma di prodotti per l’alimentazione infantile basata su proteine ​​del riso e tutte le fabbricazioni del sito di produzione Spagnolo in questione. Ad oggi i lotti contaminati NON risultano essere stati distribuiti in Italia, salvo ACQUISTI ONLINE!

 

Riportiamo il comunicato rilasciato dal Ministero della Salute in data  25/01/2018 sulla vicenda: 

“Attraverso il sistema di allerta RASFF è stata comunicata una tossinfezione alimentare avvenuta in Francia causata da Salmonella poona  probabilmente correlata dal consumo di latte di riso per la prima infanzia a marchio Modilac, prodotto in Spagna.

Sebbene non risulta allo stato attuale l’esistenza di lotti spediti verso il nostro Paese, il Ministero della Salute, a titolo precauzionale, ha comunque già avviato interlocuzioni con la Commissione europea e con le Autorità francesi, per sollecitare ulteriori informazioni su Paesi e lotti interessati.

Benché, allo stato attuale le Autorità francesi non abbiano indicato nelle note RASFF l’Italia tra i Paesi destinatari dei lotti contaminati, si comunicano di seguito, per eventuali verifiche da parte delle autorità territoriali e per una completa informazione ai consumatori, anche in caso di eventuali acquisti online, gli elenchi di tutti i prodotti e i lotti ritirati dal mercato dall’azienda Modilac.

Gli elenchi dei prodotti richiamati in via precauzionale sono riportati anche nel sito del Ministero della Salute francese. “

  Info specifiche sui prodotti richiamati precauzionalmente
Denominazione di vendita:  Latte di riso per la prima infanzia

Marchio:  Modilac

 Si precisa che tali prodotti sono stati distribuiti esclusivamente nelle farmacie e in diversi enti di beneficenza francesi, o COMMERCIALIZZATI ONLINE!

I prodotti sotto riportati sono stati richiamati a scopo precauzionale senza distinzione di lotto o data di produzione:

Motivo del Richiamo precauzionale: Possibile presenza di Salmonella poona

Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 6 richiami.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di Sicurezza pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui 

 

Continue Reading

FoodSafeIT: segnalati 136 richiami alimentari nel 2018!

Il sito web FoodSafeIT è l’unico dedicato esclusivamente ai richiami di prodotti alimentari in Italia e te li comunica in tempo reale.

Nel 2018, il portale di  FoodSafeIT ha segnalato ben 136  richiami alimentari ( 7 revoche), all’incirca 11 avvisi al mese!

È stato registrato un aumento di circa il 18% dei richiami rispetto all’anno precedente ( 117 nel 2017). Questo non rivela una diminuzione del livello di sicurezza alimentare ma bensì una maggiore sensibilizzazione e controllo da parte delle autorità sanitarie (Ministero della Salute, ASL), aziende produttrici e delle catene della grande distribuzione organizzata al tema.

I prodotti interessati sono stati più di 250 in quanto spesso un richiamo riguarda diverse tipologie dello stesso prodotto!

La prima causa di richiamo alimentare rimangono sempre le contaminazioni microbiologiche. Nel 2018 ben 56 segnalazioni dovute principalmente ai batteri Listeria monocytogenes (20) e Salmonella (18).  Le categorie di prodotti maggiormente coinvolti, sono la carne, i salumi e il pesce.

La seconda causa di richiamo più frequente  riguarda invece la presenza di allergeni non dichiarati in etichetta (32 richiami); Gli allergeni maggiormente coinvolti sono stati soia, glutine, senape, proteine del latte etc…


Spesso i canali adottati per notificare i richiami alimentari da parte della autorità sanitarie non raggiungono i singoli cittadini, a causa di canali informativi “passivi” e poco tempestivi.

Il consumatore di oggi ha sempre di più l’esigenza di ricevere informazioni su questioni che possono influire negativamente sulla sua salute.

Noi ci teniamo alla tua salute!

Per questo abbiamo deciso di fornire a tutti informazioni chiare, semplici e puntuali sulle allerte e richiami alimentari.

Caro amico lettore, se non vuoi passare notti insonni nel 2019…. continua a seguirci e a condividere con i tuoi amici i richiami segnalati da FoodSafeIT.

Ci teniamo inoltre a ringraziarvi perchè nel 2018 abbiamo superato 300.000 visualizzazioni!

Se ancora non l’hai fatto…SCARICA gratuitamente la nostra app!

Disponibile su Google Play

Continue Reading

Salmonella in Latte in polvere per neonati: Lactalis ritira 12 milioni di confezioni in 83 Paesi. Al momento l’Italia non è coinvolta!

Lactalis_ritiro_Latte_Salmonella_Milumel_Bio

            (in foto alcuni prodotti ritirati)

Il 10 dicembre 2017 il Ministero dell’economia Francese ha diffuso un comunicato  segnalando più di 30 casi di intossicazione da salmonella in neonati di età inferiore ai 6 mesi. Risulta che il prodotto coinvolto è della Lactalis (realizzato nella fabbrica di Craon in Francia) la quale ha provveduto al ritiro in scala mondiale di 12 milioni di confezioni di Latte in polvere per neonati Milumel Bio. Il provvedimento ha coinvolto ben 83 Paesi, ad oggi i lotti contaminati NON risultano essere stati distribuiti in Italia.


 

Riportiamo il comunicato rilasciato dal Ministero della Salute in data 15/08/2017 sulla vicenda: 

“A seguito delle notizie diffuse dai mezzi di informazione relative a lotti di formule per l’infanzia prodotti in Francia dalla ditta Lactalis che risultano contaminati da salmonelle, si informa che – alla data odierna – le Autorità francesi non hanno comunicato, tramite il sistema di allerta comunitario (RASFF), l’esistenza di lotti spediti verso il nostro Paese.

Il Ministero della Salute, a titolo precauzionale, ha comunque già avviato interlocuzioni con la Commissione europea e direttamente con le Autorità francesi, per sollecitare ulteriori informazioni su Paesi e lotti interessati e resta in continuo contatto con entrambe attraverso il sistema di allerta comunitario per seguire ogni sviluppo, ricevere aggiornamenti ed eventualmente adottare ogni provvedimento a tutela dei consumatori.

Benché, allo stato attuale le Autorità francesi non abbiano indicato nelle note RASFF l’Italia tra i Paesi destinatari dei lotti contaminati, né risultino casi di infezione da salmonella correlati a tali prodotti, si comunicano  di seguito, per eventuali verifiche da parte delle autorità territoriali e per una completa informazione dei consumatori – i lotti del prodotto Milumel Bio oggetto di allerta latte:

  • 17C0012686 con termine massimo di conservazione (TMC) 27/04/2018,
  • 17C0012844 con TMC 24/05/2018,
  • 17C0012965 con TMC 12/09/2018,
  • 17C0013595 con TMC 06/01/2019,
  • 17C0013733 con TMC 03/02/2019. “
Continue Reading