Aggiornamento 20/06 – Salgono a 21 i casi di epatite: Ministero della Salute segnala numerosi integratori alla curcuma associati ai casi di epatite colestatica acuta

Aggiornamento 20/06: L’Istituto Superiore di Sanità ha segnalato, al 20 giugno, 21 casi di epatite colestatica acuta, non infettiva e non contagiosa, riconducibili al consumo di curcuma.

La nuova segnalazione di un  caso  di sofferenza epatica acuta è correlata al seguente prodotto:

  • Curcumina Plus 95% più Piperina & Vitamine B1,B2, B6 line @-lotto 18M858 scadenza 11/2021– NI.VA prodotto da Frama

che si aggiungono ai seguenti prodotti già segnalati:

  • Piperina e curcuma più 95 – lotto 9023 scadenza febbraio 2022- Bodyline, prodotto da Phytoprime
  • CRCMN-P – HB (Health & Beauty)
  • Piperina e Curcuma plus  HTF Group San Marino –  lotto 2379 – prodotto da ALSA LAB
  • Rubigen curcuma e piperina – lotto 210219 scadenza febbraio 2022 – Naturfarma
  • Movart  lotto M80315  Scharper S.p.A., Farmaceutici Procemsa spa Nichelino
  • Curcuma Piperina Abbè Roland prodotto da Studio 3 Farma s.r.l.
  • Versalis – lotto I 0187 scadenza 01/2022 – Geofarma s.r.l. – prodotto da Labomar s.r.l.
  • Rubigen curcuma e piperina – lotto 250119 – Naturfarma
  • Curcumin+piperin – Vegavero – prodotto da Vanatari International GMBH, Berlino
  • Tendisulfur Forte bustine – Laborest Italia s.r.l. prodotto da Nutrilinea s.r.l.
  • Cartijoint Fort– lotto 24/18 – Fidia Farmaceutici s.p.a. prodotto da Sigmar Italia s.p.a.
  • Curcuma liposomiale più pepe nero – lotto 1810224, scadenza 10/21, prodotto da Laboratories Nutrimea con sede e stabilimento di produzione rue des Petits Champs 20, FR 75002, Parigi
  • Curcuma 95% Maximum – lotto 18L264, scadenza 10/2021, prodotto da Ekappa Laboratori s.r.l. per conto di Naturando s.r.l.
  • Curcuma complex – B.A.I. aromatici per conto di Vitamin shop
  • Tumercur – Sanandrea
  • Movart  lotto M70349 scadenza 08/2019  Scharper S.p.A., Farmaceutici Procemsa spa Nichelino
  • Curcuma Meriva 95% 520mg Piperina 5 mg – Farmacia dr. Ragazzi, Malcontenta
  • Curcuma “Buoni di natura” – Terra e Sole
  • Curcumina Plus 95% – lotto 18L823 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina 95% Kline – lotto 18M861 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ – lotto 2077-LOT 19B914 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ – 18c590 – NI.VA prodotto da Frama

Aggiornamento 11/06: Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo precauzionale dei seguenti integratori segnalati in associazione a dei nuovi casi di epatite colestatica acuta:

  • Curcuma & Piperina a marchio Rubigen, prodotta da Natur-Farma Srl, lotto 210219 e la data di scadenza 02/2022
  • SHAL-CUR (curcumina, boswellia) Bromelina a marchio Versalis, prodotto in confezioni da 14 bustine (47,6 grammi), con il numero di lotto I0187 e la data di scadenza 01/2022 (Geofarma Srl)
  • CartiJoint Forte a base di condroitin solfato, glucosammina cloridrato e Bio-Curcumin BCM-95, in confezioni da 20 compresse (28,30 grammi) con il numero di lotto 24/18 e la data di scadenza 31/10/2021 (Fidia Farmaceutici)
  • Movart a base di curcuma fitosoma ed echinacea, in confezione da 30 compresse con il numero di lotto M70349 e la data di scadenza 08/2019 (Scharper Spa)

 


Aggiornamento 30/05: Il Ministero della Salute informa in un comunicato che l’Istituto Superiore di Sanità ha segnalato al 30 Maggio 16 casi di epatite colestatica acuta, non infettiva e non contagiosa, riconducibili al consumo di curcuma. Sono ancora in sono in corso verifiche sul territorio da parte delle autorità sanitarie per individuare la causa responsabile dei casi di epatite.

Per i prodotti Versalis, Cartijoint Forte e Movart sono stati individuati i lotti associati ai casi di epatite colestatica acuta (aggiornamento 30 maggio).

Di seguito si riportano gli ultimi prodotti segnalati associati ai casi di epatite colestatica acuta:

  • Versalis – lotto I 0187 scadenza 01/2022 – Geofarma s.r.l. – prodotto da Labomar s.r.l.
  • Rubigen curcuma e piperina – lotto 250119 – Naturfarma
  • Curcumin+piperin – Vegavero – prodotto da Vanatari International GMBH, Berlino
  • Tendisulfur Forte bustine – Laborest Italia s.r.l. prodotto da Nutrilinea s.r.l.
  • Cartijoint Fort– lotto 24/18 – Fidia Farmaceutici s.p.a. prodotto da Sigmar Italia s.p.a.

Si vanno ad aggiungere a quelli già segnalati:

  • Curcuma liposomiale più pepe nero – lotto 1810224, scadenza 10/21, prodotto da LABORATORIES NUTRIMEA con sede e stabilimento di produzione rue des Petits Champs 20, FR 75002, Parigi
  • Curcuma 95% Maximum – lotto 18L264, scadenza 10/2021, prodotto da EKAPPA LABORATORI srl per conto di Naturando S.r.l.
  • Curcuma complex – B.A.I. aromatici per conto di Vitamin shop
  • Tumercur – Sanandrea
  • MOVART – Scharper SpA, Farmaceutici Procemsa spa Nichelino
  • Curcuma Meriva 95% 520mg Piperina 5 mg – Farmacia dr. Ragazzi, Malcontenta
  • Curcuma “Buoni di natura” – Terra e Sole
  • Curcumina Plus 95% – lotto 18L823 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina 95% Kline – lotto 18M861 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ – lotto 2077-LOT 19B914 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ – 18c590 – NI.VA prodotto da Frama

Aggiornamento 23/05: Il Ministero della Salute informa in un comunicato che l’Istituto Superiore di Sanità ha segnalato 11 casi di epatite colestatica acuta, non infettiva e non contagiosa, riconducibili al consumo di curcuma. Sono ancora in sono in corso verifiche sul territorio da parte delle autorità sanitarie per individuare la causa responsabile dei casi di epatite.

L’undicesimo caso è stato associato al consumo di:

  • Curcuma liposomiale più pepe nero – lotto 1810224, scadenza 10/21, prodotto da LABORATORIES NUTRIMEA con sede e stabilimento di produzione rue des Petits Champs 20, FR 75002, Parigi

Si aggiunge ai casi associati ai prodotti segnalati fino al 21 maggio:

  • Curcuma 95% Maximum – lotto 18L264, scadenza 10/2021, prodotto da EKAPPA LABORATORI srl per conto di Naturando S.r.l.
  • Curcuma complex – B.A.I. aromatici per conto di Vitamin shop
  • Tumercur – Sanandrea
  • MOVART – Scharper SpA, stabilimento a Nichelino
  • Curcuma Meriva 95% 520mg Piperina 5 mg – Farmacia dr. Ragazzi, Malcontenta
  • Curcuma “Buoni di natura”- Terra e Sole

E a quelli associati ai prodotti segnalati il 10 e il 16 maggio scorsi:

  • Curcumina Plus 95% – lotto 18L823 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina 95% Kline – lotto 18M861 – NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ lotto 2077-LOT 19B914 NI.VA prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina linea@ 18c590 NI.VA prodotto da Frama 

Il Ministero della Salute invita i consumatori a titolo precauzionale a sospendere temporamente il consumo di tali prodotti.


Aggiornamento del 16/05: Istituto Superiore di Sanità  ha segnalato altri  due casi di epatite (per un totale di  quattro casi) associati al consumo di integratori alimentari a base di curcuma. E’ stato pertanto richiamato anche il seguente prodotto:

  • Curcumina Plus 95% Plus Piperina Line@ & vitamine B1, B2, B6 1000 mg/60 compresse con lotti di produzione 2077-LOT 19B914 scadenza 02/2022 e 18c590 scadenza 3/2021

Avviso 10/05: Il  Ministero della Salute, a seguito della segnalazione da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, ha diffuso un comunicato  (avviso di sicurezza alimentare)  riguardante due lotti di integratori alimentari a base di curcuma associati a due casi di epatite acuta colestatica che si sono risolti favorevolmente.

La ditta ha confermato di aver attivato il ritiro ed il richiamo dei prodotti nel proprio sito web.


Fino ad oggi Il Ministero della Salute ha diffuso i seguenti richiami precauzionali a seguito dei 21 casi di epatite colestatica acuta segnalati dall’Isitituto Superiore di Sanità:

  Info specifiche sul prodotto
Data richiami:  dall’ 11/05/2019  al  19/06/2019

  • Movart a base di curcuma fitosoma ed echinacea, in confezione da 30 compresse con il numero di lotto M80315 e la data di scadenza 06/2020 (prodotto per Scharper Spa da Farmaceutici Procemsa)
  • Curcuma & Piperina a marchio Rubigen, prodotta da Natur-Farma Srl, lotto 210219 e la data di scadenza 02/2022
  • SHAL-CUR (curcumina, boswellia) Bromelina a marchio Versalis, prodotto in confezioni da 14 bustine (47,6 grammi), con il numero di lotto I0187 e la data di scadenza 01/2022 (Geofarma Srl)
  • CartiJoint Forte a base di condroitin solfato, glucosammina cloridrato e Bio-Curcumin BCM-95, in confezioni da 20 compresse (28,30 grammi) con il numero di lotto 24/18 e la data di scadenza 31/10/2021 (Fidia Farmaceutici)
  • Movart a base di curcuma fitosoma ed echinacea, in confezione da 30 compresse con il numero di lotto M70349 e la data di scadenza 08/2019 (Scharper Spa)
  • Curcuma Max Naturetica, in confezione da 30 capsule (19,5 grammi) con il numero di lotto 181214 e la scadenza 12/2022 (Naturetica Bielli S.a.s.)
  • Curcuma Max Naturetica, in confezione da 60 capsule (39 grammi) con il numero di lotto 181210 e la scadenza 12/2022 (Naturetica Bielli S.a.s.)
  • ArtDol Naturetica, in confezione da 30 tavolette (32,85 grammi) con il numero di lotto 18N142 e la scadenza 12/2022 (Naturetica Bielli S.a.s.)
  • Good Joint Benessere Pharma, in confezione da 120 compresse (96 grammi) con il numero di lotto 190503 e la scadenza 05/2023 (Benessere Pharma S.r.l.)
  • Curcuma & Piperina a marchio Rubigen, prodotta da Natur-Farma Srl, lotto numero 250119
  • Maximum Curcuma a marchio Naturando prodotta da Ekappa Laboratori, lotto numero 18L264
  • Curcumina Plus 95%, lotto 18L823 e scadenza 10/2021, di Ni.Va, prodotto da Frama
  • Curcumina 95% (basso dosaggio), lotto 18M861 e scadenza 11/2021, di Ni-Va, prodotto da Frama
  • Curcumina Plus 95% piperina a marchio Linea@ & vitamine B1, B2, B6, lotti 19B914 con scadenza 02/2022 e 18c590 con scadenza 03/2021, di Ni.Va prodotto da Frama
  • Curcumina Piperina + a marchio AIF, lotto 19B914 e scadenza 28/07/2022, di Ni.Va e prodotto da Frama

Motivo del Richiamo: Gli integratori sono stati associati a casi di Epatite acuta colestatica

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimi LOTTI di appartenenza, di NON CONSUMARLO! 



 Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 52 richiami.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui  

 

Continue Reading

-ATTENZIONE RICHIAMO REVOCATO PER SCADENZA PRODOTTO- AIA richiama Spinacine e Bigger XXL per possibile presenza di frammenti di plastica

  Info specifiche sul prodotto
Data richiamo:  29/05/2019

Prodotti: 

  • Spinacine (cotoletta con pollo, tacchino e spinaci)
  • Bigger XXL (cotoletta di petto di tacchino)

Marchio: AIA

Lotti coinvolti: 

Produttore: Agricola Tre Valli Soc. Coop

Sede dello Stabilimento:Via Speranza 7 Santa Maria di Zevio (VR)

Motivo del Richiamo: Possibile presenza di frammenti di plastica bianca (riscontrato dall’azienda in autocontrollo)

Il richiamo è stato diffuso anche da parte delle catene Coop e Bennet!

 Gestione prodotto da parte del consumatore

Scusandosi per il disagio, a scopo precauzionale (richiamo volontario) e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, AIA  raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimi LOTTI di appartenenza, di NON CONSUMARLO e di RESTITUIRLO al PUNTO VENDITA di ACQUISTO ove saranno SOSTITUITI O RIMBORSATI!



Per ulteriori informazioni, è possibile contattare AIA al numero verde 800 501509 oppure all’indirizzo e-mail:  servizio.clienti@aia-spa.it

 Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 42 richiami.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui 

 Per visualizzare l’avviso di richiamo pubblicato sul sito web dell’azienda AIA  clicca qui 

 

Continue Reading

Presenza di Escherichia Coli: richiamata tisana “Ventre piatto cold” L’Angelica

  Info specifiche 
Data richiamo:  24/05/2019

Prodotto: Tisana a freddo in filtro “Ventre piatto cold” 

Marchio: L’Angelica Istituto Erboristico

Lotti coinvolti: 

  • 910001001
  • 910101001
  • 910201001
  • 910501001

Motivo del Richiamo: rilevata presenza di Escherichia Coli

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimi LOTTI di appartenenza, di NON CONSUMARLO e di RESTITUIRLO al PUNTO VENDITA di ACQUISTO per la SOSTITUZIONE!



 Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 41 richiami.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di richiamo pubblicato sul sito Il Fatto Alimentare  clicca qui  

La segnalazione del richiamo è stata effettuata da parte di un lettore del quotidiano online

 Il Fatto Alimentare che lo ha trovato questa mattina sullo scaffale delle tisane dell’Iper di Seriate (gruppo Coswell )

 

Continue Reading

Contaminazione da virus Epatite A: richiamati Frutti di bosco congelati a marchio Danti Frutti di Bosco

 

  Info specifiche sul prodotto
Data richiamo:  23/05/2019

Denominazione di vendita: Frutti di bosco congelati 

Marchio: Danti Frutti di Bosco

Lotto: BZ_015FB

Scadenza: 30/12/2021

Produttore: Danti Giampiero Srl

Sede dello Stabilimento: via Brennero I tratto 62, 51024, Abetone Cutigliano – provincia di Pistoia

Descrizione peso/volume dell’unità di vendita: buste da 300 grammi

Motivo del Richiamo: contaminazione da virus dell’epatite A

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimo di appartenenza, di NON CONSUMARLO e di RESTITUIRLO al PUNTO VENDITA di ACQUISTO ove saranno SOSTITUITI O RIMBORSATI



L’axienda tranquillizza tutti gli acquirenti in quanto, “se il prodotto è stato consumato seguendo le modalità di preparazione che abbiamo riportato in etichetta (ebollizione per almeno 2 minuti prima del consumo) sulla base delle indicazioni del Ministero della Salute contenute nella nota n. 40408 del 03/10/2013, non vi è alcun pericolo di infezione, come peraltro precisato dallo stesso Ministero nel comunicato stampa n. 199 del 30/09/2013.

Qualora i prodotti fossero stati consumati senza preventiva cottura, il consiglio è quello di informare il proprio medico curante , ma anche in questo caso nessun allarmismo perché il decorso dell’eventuale malattia è, generalmente, benigno e dura dalle 2 alle 10 settimane, dopodiché si guarisce senza conseguenze.”

 Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 40 richiami.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui  

 

Continue Reading

Allerta alimentare – Richiamati formaggi francesi venduti anche in Italia: 13 ricoveri per sindrome emolitico uremica

Il 3 Maggio 2018 il Ministero della Salute ha diffuso un comunicato di allerta  (avviso di sicurezza alimentare)  riguardante numerosi lotti di formaggi francesi preparati con latte crudo Saint Félicien e Saint Marcellin.

L’allerta e il relativo richiamo nasce dopo che le le autorità francesi, attraverso il sistema europeo di allerta rapido alimentare  (RASFF), hanno comunicato l’insorgenza di casi di sindrome emolitica uremica  riconducibile al consumo di formaggi francesi a latte crudo. Indagini epidemiologiche, microbiologiche e di tracciabilità alimentare stanno continuando a determinare come fonte di infezione Escherichia coli di tipo O26.

L’allerta alimentare ha coinvolto 29 paesi europei ed extra europei compresa l’Italia!

Come riportato nell’avviso di sicurezza del Ministero della Salute:

“I formaggi coinvolti provengono dallo stabilimento con numero di riconoscimento FR 26 281 001 CE. Le altre informazioni sono di seguito riportate:

  • Denominazione dei prodotti : SAINT- FELICIEN (confezioni da 180 g) e SAINT MARCELLIN (confezioni da 80 g)
  • Lotti: TUTTI I LOTTI DAL 032 al 116
  • Marchi commerciali: FROMAGERIE ALPINE, CARREFOUR, REFLET DE FRANCE, LECLERC, LIDL, AUCHAN, ROCHAMBEAU, PRINCE DES BOIS, SONNAILLES ET PREALPIN

Il Ministero della salute ha già provveduto ad allertare  gli assessorati regionali alla sanità affinché verifichino il rispetto delle procedure  previste.”

Aggiornamento 26/06/19: il richiamo diffuso dal Ministero della Salute è stato REVOCATO:

  Info specifiche sul prodotto
Data richiamo:  03/05/2019

Denominazione di vendita: BISU’ formaggio morbido a latte crudo

Marchio: PE.RA. FORMAGGI S.A.S.

Lotto: 19066 – 19087 – 19102

Data di scadenza: Varie

Produttore: FROMAGERIE ALPINE  

Sede dello Stabilimento: 26100 Romans Sur Isere – FR (marchio di identificazione (FR 26.281.001)

Descrizione peso/volume dell’unità di vendita: 180 g

Motivo del Richiamo: Sospetta contaminazione da Escherichia coli di tipo O26

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro (specialmente BAMBINI PICCOLI, DONNE INCINTE, persone IMMUNOCOMPROMESSE  e ANZIANI) che hanno acquistato il prodotto con medesimi LOTTI di appartenenza, di NON CONSUMARLO! 



ATTENZIONE!

Le persone che hanno avuto diarrea, dolore addominale o vomito dovrebbero consultare il loro medico il più presto possibile, citando questo uso e il possibile collegamento con il batterio Escherichia coli.

In assenza di sintomi entro 10 giorni dal consumo dei prodotti in questione, non è necessario preoccuparsi e consultare un medico.

 

 Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 38 richiami alimentari.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui  

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito nel sito dell’autorità francese.

 

Continue Reading

Carrefour, Simply e Auchan richiamano farofa pronta di manioca Yoki per errata etichettatura!

Aggiornamento del 5 Aprile 2019: si precisa che il richiamo è stato diffuso anche dai supermercati Simply e Auchan (oltre che Carrefour)

  Info specifiche sul prodotto
Data richiamo:  03/05/2019

Denominazione di vendita:  Farofa pronta de mandioca

Marchio del prodotto: Yoki

Lotti coinvolti e relativa scadenza: L18BRMP11 e L18BRMP12

Scadenza: 07/10/2019 e 08/10/2019

Si precisa che il lotto e la data di scadenza sono riportati sul retro della confezione

Produttore: General Mills Brasil Ltda

Stabilimento: Avenida Irene Silveira Costa – Pouso Alegrenello (Minas Gerais -Brasile)

Peso unità di vendita: confezioni da 500 g

Motivo del Richiamo: ERRATA ETICHETTATURA per assenza dell’indicazione del glutine

Popolazione interessata: persone allergiche/intolleranti al GLUTINE

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda ai soggetti allergici/intolleranti al GLUTINE che hanno acquistato il prodotto con medesimi LOTTI di appartenenza, di NON CONSUMARLO e di RICONSEGNARLO AL PUNTO VENDITA PER IL RIMBORSO! 

Per tutti i consumatori che non sono allergici/intolleranti al GLUTINE  il prodotto è da ritenersi SICURO!



Ci teniamo alla tua Salute!

Dal 1° gennaio 2019, grazie a FoodSafeIT abbiamo segnalato 37 richiami alimentari.

Per vedere tutte le notifiche di richiamo clicca qui!

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito di Carrefour  clicca qui 

 

Continue Reading