Richiamati Biscottini biologici Prime Pappe per presenza di OCRATOSSINA A

  Info specifiche sul prodotto
Data richiamo: 21/11/2018

Denominazione di vendita:  BISCOTTINI 

Marchio del prodotto: PRIME PAPPE

Lotto coinvolto: 8187

Produttore: Quality Food Group S.p.A.

Termine minimo di conservazione: 06/07/2019

Stabilimento:  via Spilimbergo, 221 – Martignacco (Udine)

Descrizione peso/Volume unità di vendita: 320 g

Motivo del Richiamo: Presenza di OCRATOSSINA A superiore ai limite di legge (Reg. 1881/2006 e s.m.i.)

Popolazione interessata: Tutti gli acquirenti

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimo LOTTO di appartenenza, di NON CONSUMARLO e di RICONSEGNARLO AL PUNTO VENDITA DI ACQUISTO! 

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui

 

Continue Reading

Presenza di Listeria e Salmonella: richiamato Ciauscolo di Visso Igp dell’azienda Vissana Salumi

  Info specifiche sul prodotto
Data richiamo: 21/11/2018

Denominazione di vendita:  CIAUSCOLO di VISSO IGP

Marchio del prodotto: VISSANA SALUMI

Lotto coinvolto: 01/10/18

Marchio di identificazione dello stabilimento/produttore:  IT 1372/L CE

Produttore: Vissana salumi srl

Data di scadenza: 02/03/2019

Stabilimento:  via Cesare Battisti, 57 – Visso (MC); Sede operativa: via S. Pertini, 25 – Tolentino

Descrizione peso/Volume unità di vendita: prodotto confezionato sottovuoto in tranci da 300/350 g circa

Motivo del Richiamo: Presenza di Listeria monocytogenes e Salmonella spp

Popolazione interessata: Tutti gli acquirenti

 Gestione prodotto da parte del consumatore

A scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, si raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimo LOTTO di appartenenza, di NON CONSUMARLO e di RICONSEGNARLO AL PUNTO VENDITA DI ACQUISTO! 

Per visualizzare l’avviso di richiamo ufficiale  pubblicato sul sito del Ministero della Salute  clicca qui

 

Continue Reading

Cameo REVOCA il richiamo della gelatina in fogli Paneangeli. Salmonella ASSENTE: la conferma dell’Istituto Superiore di Sanità!

Aggiornamento al 22/11/2018:  Cameo ha REVOCATO il richiamo della gelatina in fogli a marchio Paneangeli a seguito delle analisi  condotte dall’Istituto Superiore di Sanità, con esito favorevole,  hanno ACCERTATO l’ASSENZA di Salmonella spp con il numero di lotto 24052/3 con il termine minimo di conservazione 05/06/2021.

 


Riportiamo il comunicato rilasciato da Cameo,  in data 22/11/2018 sulla vicenda:

“Desideriamo informare tutti i nostri affezionati consumatori e clienti che l’Istituto Superiore di Sanità ha certificato che non c’è stata alcuna contaminazione microbiologica nella Gelatina in Fogli Paneangeli oggetto del richiamo del 25.10.2018.

L’accertamento effettuato dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Perugia per conto dell’USL Umbria1, che aveva rilevato una non conformità per presenza di Salmonella su un lotto del nostro prodotto, aveva fatto scattare la procedura di allerta e la conseguente richiesta di ritiro e richiamo.

Nel massimo rispetto della salute dei consumatori, abbiamo disposto in via precauzionale il ritiro del lotto interessato, pur nutrendo seri dubbi circa l’attendibilità del risultato delle analisi effettuate dall’IZS: tutte le nostre analisi, infatti, sia sul lotto in questione prima della sua messa in vendita, sia sui contro-campioni archiviati presso il nostro stabilimento e infine sull’aliquota di prodotto prelevata originariamente dalla USL, e poi analizzati da un laboratorio terzo, hanno mostrato la completa conformità del nostro prodotto.
Questa nostra convinzione è stata ora confermata dagli accertamenti compiuti dall’Istituto Superiore di Sanità il 15.11.2018 il quale ha certificato la totale assenza di Salmonella nel nostro prodotto.

Oltre a non aver ricevuto alcuna segnalazione di problemi legati al consumo di un prodotto che era in commercio da diversi mesi, risultava infatti alquanto improbabile l’eventualità di una contaminazione microbiologica in quanto il processo produttivo, che prevede un trattamento termico paragonabile alla sterilizzazione, porta ad escludere la sopravvivenza di eventuali cellule di Salmonella.

Cameo opera in Italia da oltre 80 anni senza mai derogare dall’impegno di garantire la qualità dei prodotti attraverso numerosi controlli sull’intera filiera produttiva, dalla qualifica dei fornitori, alla valutazione di conformità di tutte le materie prime, materiali, attrezzature ed impianti utilizzati fino alla sensibilizzazione e formazione continua del personale.”

Continue Reading