Corpi estranei METALLICI in fiocchi di formaggio fresco Jocca. Coinvolti i supermercati Esselunga, COOP, Carrefour, Gros Cidac, Auchan, Crai, Decò, Bennet, Basko,Sigma,Cadoro, Simply, Unicoop Tirreno e SOGEGROSS!

jocca-fiocchi-formaggio-richiamo

 Info specifiche su prodotto

Data richiamo: 11/04/2018
Denominazione di vendita: Latticino in fiocchi a base di formaggio fresco magro (76%) – Latticino in fiocchi senza lattosio a base di formaggio fresco magro (84%) 

Marchio del prodotto: Jocca e Jocca senza lattosio
Lotti coinvolti: TUTTI I LOTTI con le date di scadenza fino al 27/06/2018
venduti nei formati:

  • 2×150 g – EAN 8001590002407
  • 2×175 g – EAN 7622210613455
  • 175 g – EAN 7622210138088
  • Senza lattosio 150 g – EAN 7622210614827

Prodotto da: Mondelez Deutschland Snack Production

Sede dello stabilimento: Deller Weg 3, 29683 Bad Fallingbostel – Germania
Motivo del Richiamo: Possibile presenza di CORPI ESTRANEI METALLICI
Popolazione interessata: tutti gli acquirenti

Si precisa che il richiamo ha coinvolto le seguenti catene : Esselunga, COOP, Carrefour, Gros Cidac, Auchan, Crai, Decò, Bennet, Basko,Sigma,Cadoro, Simply, Unicoop Tirreno e SOGEGROSS.

 Gestione prodotto da parte del consumatore

Mondelez, a scopo precauzionale e al fine di garantire la sicurezza dei consumatori, raccomanda a coloro che hanno acquistato il prodotto con medesimi lotti di appartenenza, di NON consumarlo e contattare al numero verde 800 055200, per chiarire qualunque dubbio e per eventuali RIMBORSI.

 
Di seguito riportiamo un estratto del comunicato effettuato il 12/04/2018 da Mondelez International:

“Mondelez International ha effettuato un richiamo volontario dal mercato dei prodotti JOCCA e JOCCA senza Lattosio come misura precauzionale per la potenziale presenza di corpi estranei metallici nel prodotto.

Non appena l’azienda è venuta a conoscenza di questa situazione, Mondelez International è entrata in contatto con le Autorità italiane competenti per informarle e procedere al richiamo volontario del prodotto come misura precauzionale…”

 


Per visualizzare l’avviso di richiamo pubblicato sul sito del Ministero della Salute clicca qui

 Per visualizzare l’articolo pubblicato sul sito dello Sportello dei Diritti clicca qui


Condividi su

Visualizza le allerte precedenti